Storia Angola

Alloggio

Destinazionehttps://angola.costasur.com/it/index.html

Destinazione

Ti offriamo la piú completa guida turistica della tua destinazione, sei venuto nel posto giusto...

Autobushttps://angola.costasur.com/it/orari-autobus.html

Autobus

NO HAY RESULTADOS
NO HAY RESULTADOS

Autohttps://angola.costasur.com/it/autonoleggio.html

Auto

Dimostrato: noleggiare un'auto non é caro. Scopri quanto poco ti costerá spostarti a tuo piacimento durante le vacanze con Costasur.

Noleggiare

Trenihttp://trenes.rumbo.es/msr/route/searching.do

Treni

NO HAY RESULTADOS
NO HAY RESULTADOS

Volihttp://vuelos.rumbo.es/vg1/searching.do

Voli

NO HAY RESULTADOS
NO HAY RESULTADOS

Parcheggiohttps://angola.costasur.com/it/parcheggio.html

Parcheggio

Hai bisogno di noleggiare un auto? Costasur ti offre i migliori prezzi del mercato!

Cercare Aeroporto

Traghettohttps://angola.costasur.com/it/ferry-angola.html

Traghetto

Cerchi un traghetto?

Forza e coraggio!

https://angola.costasur.com/it/vendita-biglietti-online.html

Ti proponiamo diverse opzioni per evitare di annoiarti, usa il nostro motore di ricerca attività e divertiti durante le tue vacanze!

Cercare attività

L'Angola è un paese la cui popolazione ai suoi inizi si dedicava alla caccia, alla pesca, all'agricoltura, una zona in cui anche i bantù si erano estesi dalla costa est a quella ovest del continente africano.

L'Angola visse il suo massimo splendore durante i primi secoli del secondo millennio, nel XI, XII e XIII secolo principalmente.

Da quel momento fino ai nostri giorni sono molte le pagine scritte sulla storia dell'Angola, la storia di un popolo e di una regione.

Durante il XV secolo i bantù stabilirono dei reami, reami che oggi giorno sono l'Angola e il Congo tra gli altri, reami che nel XV secolo raggiunsero il loro massimo splendore, fino al momento in cui nel 1482 arrivarono i portoghesi in queste terre, in particolare alla foce del fiume Congo e a partire da quel momento il destino di questa terra cominciò a cambiare, dal momento che il Portogallo si stabilì in queste terre facendole sue.

Nell'attuale Luanda alla fine del XV secolo il Portogallo stabilì una tratta di shiavi, durante il XVI secolo la tatta si estese fino alle frontiere odierne dell'Angola, in un'epoca di feroce colonialismo europeo: è per questo che nel XVII secolo gli Olandesi invasero la Luanda, un'invasione che durò poco, ma che lasciò nella città l'odio nei confronti dei portoghesi.nello stesso secolo, nel XVII, i portoghesi ritornarono alla conquista della Luanda e si estesero in altre regioni come il Kongo e il Ndongo. Nel XIX secolo, cominciarono a nascere i movimenti anticolonizzatori, movimenti anti coloniali, come il Movimento Popolare per la Liberazione dell'Angola, il Fronte Nazionale della Liberazione o l'Unione Nazionale per l'Indipendenza. Durante il XX secolo ci furono guerre interne, guerre che videro nella Rivoluzione dei Garofani del Portogallo l'opportunità di ottenere l'Indipendenza che nel 1975 Angola ottenne.

Dopo l'indipendenza, la situazione di tensione che si viveva in Angola da come risultato una guerra civile tra i due principali movimenti, il Movimento Popolare e l'Unione nazionale, lotte interne per il potere che contò sull'aiuto esterno di paesi come Cuba o il Sudafrica. Questa guerra si prolungò durante anni, paesi come Zaire oltre a quelli già menzionati presero partito, ma la pace in Angola non arrivò fino al XXI secolo concretamente nel 2002 quando la UNITA ripose le armi e si stabilì in politica.

Da quel momento la situazione in Angola cominciò a migliorare ma la sua situazione era eccessivamente precaria dopo anni di colonizzazione e dopo anni di guerra, con una crisi molto importante a causa della situazione del paese con campi minati, azioni terroristiche, malattie e molto di più.

Già nel 2008, l'Angola era cambiata radicalmente, essendo un paese povero che cercava nelle sue risorse economiche come l'attività mineraria, la pesca, l'agricoltura, cosi come nel turismo, la sua fonte di ingresso e di denaro che potesse aiutare il paese a svilupparsi, nelle città costiere proliferava la costruzione di hotel, appartamenti che da un lato davano lavoro alla popolazione e dall'altra dona infrastrutture turistiche a coloro che volevano godere delle spiagge e del clima dell'Angola.

Altre destinazioni Costasur

Altre pagine dedicate a questa loclaità
Servizi disponibili in questa località
Tags